Da cosa dipende?

magnetismo-personale

Con “Magnetismo Personale” s’intende quella specie di irresistibile fascino che molti esercitano sui propri simili. Senza che queste persone facciano nulla di speciale, in loro presenza si prova un naturale bisogno di rendersele amiche, di guadagnarsi la loro stima.

In che cosa consiste questa misteriosa ma reale e tangibile energia? Come mai alcuni la posseggono e altri no? E soprattutto come può aumentarla chi ne possiede poca o niente?

Un primo elemento chiave è che la persona cosiddetta “magnetica” si esprime attraverso comportamenti meno automatici ed è meno influenzata dai condizionamenti, dagli schemi del pensiero comune.

Il secondo elemento consiste nell’evitare di disperdere questa forza all’esterno. La causa prima di perdita di magnetismo è la ricerca dell’approvazione altrui. Senza nemmeno accorgersene, l’individuo non magnetico si “appoggia” agli altri.

Hai mai notato come, nei momenti di debolezza, si tende a fare o dire qualcosa per attirare l’attenzione degli altri, per dar loro un’idea della nostra importanza, per far sì che riconoscano i nostri talenti, i nostri bisogni ecc.

Il desiderio di approvazione, o convalida sociale, è una delle forze più potenti in natura. Ma spesso spinge a comportarsi contro ragione, buon senso e anche buon gusto.

Questa forza irresistibile, è una corrente mentale sottile che potremmo impiegare per trarne profitto anzichè disperderla continuamente seguendo schemi di comportamento fallimentari.

Una buona abitudine è quella di recidere, ogni volta che si propone, l’impulso che ti spinge a cercare l’approvazione altrui. Facendo questo con metodicità, comincerai a notare il manifestarsi di una nuova forza interiore portatrice di stabilità ed equilibrio.

Potrai anche osservare il modificarsi dell’atteggiamento degli altri nei tuoi confronti. Comprese le persone dell’altro sesso. Proveranno il desiderio di conversare ed intrattenersi con te. L’importante è far sì che questo tuo lavoro di conversione dell’energia magnetica diventi il “piccolo” segreto del tuo fascino.

1 commento su “Da cosa dipende?”

Lascia un commento